Accoglienza è…

Annunci

Incontri con i volontari

Si sono svolti con grande successo i due incontri previsti mercoledì e venerdì con i volontari.

Nel primo è stata preparata la Festa di Inizio, che sancirà lo start ufficiale dell’iniziativa e che vedrà come protagonisti i Giovanissimi.

Il secondo ha coinvolto gli over20 ed ha avuto un’impostazione prettamente formativa.

E’ stata presentata Paola InMensa, attraverso video e testimonianze relativi alla prima edizione, quella dello scorso anno. Poi gli interventi di Don Bruno e Don Daniel hanno sottolineato come il lavoro dei volontari non si limiti alla preparazione e alla donazione del “piatto di pasta” all’immigrato che si presenta nelle nostre sale: è stato snocciolato infatti il significato profondo che tale gesto assume, sia per coloro che lo ricevono, immigrati che hanno delle inimmaginabili difficoltà di inserimento ed integrazione nel nostro Paese, e quindi un grande bisogno di Accoglienza, sia per coloro che donano, e che si donano, che vengono arricchiti dall’Incontro e dal Dialogo con l’Altro. Un gesto che vuole essere un seme nel cuore, affinchè si riesca ad incontrare l’Altro non solo per 4 giorni, e non necessariamente guardando molto lontano…

Alla fine di ogni incontro sono state verificate le effettive disponibilità per organizzare tutte le attività ed i turni.

Prossimo appuntemento, lunedì ore 18 in Piazza del Popolo: Festa di Inizio!

Vi aspettiamo numerosi (e puntuali)!

Paola InMensa: l’accoglienza dell’Altro

Ingranata la marcia Paola InMensa parte con successo!

Siamo davvero felici per l’incontro con le scuole superiori tenutosi sabato 19 Aprile, al S. Agostino, per la manifestazione “Paola InMensa: l’accoglienza dell’Altro”. 250 studenti dell’Istituto Liceo Scientifico-Classico e dell’Istituto Alberghiero di Paola hanno condiviso due ore piene di testimonianze di vita: un incontro che ha cercato di unire le differenze, una mattinata davvero intensa e ricca di Accoglienza.

Diversi gli ospiti della giornata. Ricordiamo: Pasqualino Perri, dirigente casa S.Francesco, conosciuta come “Oasi francescana”; Fusseyn migrante del Congo e Alfonso Senatore, fondatore insieme ad altri giovani di Fiera InMensa.
Tre ospiti eccezionali che grazie alle loro esperienze di vita ci hanno fatto capire cosa vuol dire fare delle scelte di vita, cosa significa incontrare l’altro e sporcarti le mani, cosa significa fare scelte di amore che ti portano ad essere volontario, volontari a servizio dell’accoglienza nel quotidiano.

Pasqualino con la sua testimonianza ci ha fatto capire come sia difficile poter accogliere con responsabilità una realtà difficile fatta di sofferenze ma di tante rivincite, perché arrendersi non porta a nulla.
Fusseyn con il suo grande sorriso ci ha resi partecipi della sua vita di migrante, giovane ed uomo. Di grande esempio la sua forza di essere un uomo, d’accogliere e di poter accogliere anche quando le cose sembrano andare nel verso sbagliato. Un giovane uomo alla ricerca della libertà che ci ha insegnato quanto bisogna lottare per i diritti negati da logiche politiche di un mondo non sempre giusto.
E poi Alfonso testimone di accoglienza “inMensa”, il quale ci ha regalato la sua voglia di pensare in grande, di guardare oltre, una voglia di accogliere il mondo. Ci ha spiegato che non è difficile essere cittadini del mondo! Bisogna solo guardarsi attorno e osservare e render nostra la realtà: “io accolgo l’altro solo se divento in parte l’altro e se l’Altro a sua volta diventa in parte me!”
E poi come dimenticare Don Bruno, il quale parlando ai giovani presenti a dato il suo esempio di mettersi a servizio dell’ “Altro” e Marco Zupo testimone e organizzatore di PaolaInMensa, prima edizione.
Numerosi i video testimonianza durante la manifestazione per dare un’immagine concreta di chi siamo e di cosa potresti essere anche tu. Tanta allegria e voglia di vivere in un mondo nuovo, in un paese, Paola, che può impegnarsi davvero a diventare “inMensa”…dove “l’altro non è diverso da me ma è colui che posso incontrare e che mi arricchisce”.
E per ultimo, ma non per importanza, ringraziamo Voi ragazzi che ci avete accolto e che siete pronti ad accogliere!

Paola InMensa START!

Cosa puoi fare tu: bottigliette d’acqua cercansi!

AAA Bottigliette d’acqua cercansi!

A pochi giorni dall’inizio della fiera, Paola InMensa fa un primo bilancio delle cose ricevute, e di cosa servirebbe ancora.

Vi chiediamo un ulteriore aiuto per quanto riguarda le bottigliette d’acqua da 50cl assolutamente indispensabili!

Potrete portarle nella sagrestia della Chiesa del SS Rosario.

Grazie per quello che avete fatto finora e per quello che siamo sicuri farete!